Si è spenta oggi, all’età di 79 anni, la grande Sandra Mondaini. L’attrice era ricoverata da circa 10 giorni all’ospedale San Raffaele di Milano, dove poco prima delle 13 è spirata a seguito di una insufficienza respiratoria.

Dopo la morte del marito Raimondo Vianello, avvenuta il 15 aprile 2010, le condizioni di salute di Sandra avevano subìto un duro colpo.

Tutto il mondo dello spettacolo piange la perdita di questa grande artista, che ha caratterizzato la TV nazionale degli anni ’60 e ’70, e che vanta un curriculum artistico come pochi: da La Trottola e Studio Uno (1965) a Sai che ti dico, a Noi No! (1977) dove per la prima volta si presenta nei panni del clown Sbirulino. Nel 1982 – dopo aver lasciato la Rai – entra a far parte, insieme al marito, del network Fininvest, ottenendo un successo dietro l’altro con programmi come il Sandra e Raimondo Show e Casa Vianello.

L’ultima sua fatica era stata Crociera Vianello, andata in onda nel dicembre 2008, che aveva segnato ufficialmente il suo addio alle scene.

Se volete, potete ricordare la conduttrice nei commenti alla notizia.

Fonti: AnsaWikipedia