The Selection, il progetto simile – come trama – al fenomeno letterario e cinematografico (soprattutto in America) Hunger Games, non è assolutamente stato abbandonato dal canale statunitense The CW.

Mark Pedowitz, presidente del network, aveva già anticipato in un incontro con i giornalisti, avvenuto dopo gli upfront, che l’interesse nei confronti di questo potenziale nuovo drama è tutt’ora molto alto, e adesso Deadline ha reso noto qualche dettaglio in più.

The Selection starebbe per entrare in fase di ri-sviluppo, perché i pezzi grossi della rete dovrebbero mettersi a tavolino con i produttori per discutere su come rimaneggiarlo.

Le autrici Elizabeth Craft e Sarah Fain, che si sono occupate in prima battuta dell’adattamento dei romanzi di Kiera Cass (cui si ispira il progetto), dovrebbero tornare a occupersene, solo che stavolta utilizzerebbero i libri come ‘trampolino di lancio’ per realizzare poi un qualcosa di diverso. Il cast dovrebbe essere sostituito, ad eccezione di Aimee Teegarden (Friday Night Lights), la cui performance ha davvero convinto i produttori.

Non è quindi assolutamente escluso che il riadattamento non si trasformi in un nuovo show che potrebbe andare in onda nella midseason.

Fonte: Deadline