Questo fine settimana si sta rivelando davvero una benedizione per molti progetti televisivi apparentemente perduti: la ABC ha dichiarato il proprio interesse per Star Wars: Underworld, il presidente di Fx ha annunciato che il canale tenterà nuovamente di portare in tv Powers e, oggi, tramite le parole di Melissa Rosenberg, scopriamo che anche l’adattamento di AKA Jessica Jones è ancora in vita. La sceneggiatrice di Dexter e della saga di Twilight ha lavorato fino all’anno scorso per portare lo show in onda sulla ABC: poi, così come è accaduto per Hulk, il progetto si è fermato. La Rosenberg ha spiegato che la Marvel sta portando avanti il progetto, vagliando la possibilità di affidarlo a un canale via cavo, dove gli sceneggiatori potrebbe lavorare liberamente senza dover smorzare i toni tipici del fumetto.

“La Marvel sta cercando di realizzarlo altrove”, ammette la Rosenberg. “Considerano un sacco di possibilità diverse. Non so se sarà uno show della ABC. Potrebbe essere un via cavo, davvero. La graphic novel è la prima che la Marvel realizzò per un pubblico adulto. Io ho smorzato leggermente i toni per il network, ma è davvero, davvero facile passarlo a un via cavo. Molto facile. Dio, se amo questo progetto. E’ una delle cose preferite che ho mai scritto. […] Amo questo personaggio, che è una specie di supereroe di serie B: lei è al limite dell’alcolismo. E’ incasinata, ma è motivata dalla necessità di fare qualcosa di più grande. Vorrei scrivere di più sul personaggio e spero di averne l’opportunità.”

Fonte: IGN