L’attrice Sheila Vand (Argo) ha ottenuto il suo primo ruolo da protagonista in un progetto per il piccolo schermo, e sarà la star femminile del pilot “Beverly Hills Cop“, commissionato dalla CBS, che trae ispirazione dall’omonimo franchise cinematografico.

Descritto come un vero e proprio proseguo del famoso franchise cinematografico con Eddie Murphy, il pilot è incentrato su Aaron Foley (Brandon T. Jackson), figlio dell’ufficiale di polizia Axel (Murphy), che combatte il crimine infiltrato nella società fatta di ricchi e famosi che risiede a Beverly Hills, cercando di liberarsi dell’ombra del suo celebre padre. Qualora al pilot facesse seguito l’ordine per una prima stagione, Murphy potrebbe comparire come recurring.

La Vand sarà Leila, una detective di Beverly Hills che ha abbandonato una vita di privilegi pur di poterne vivere un’altra all’insegna dell’indipendenza.

Nel cast figura anche l’attore comico Kevin Pollack, che vestirà i panni dell’avvocato Rodney Daloof.

Il pilot porta la firma di Shawn Ryan, creatore di The Shield, il quale sarà anche produttore esecutivo per la Sony TV.

Fonte: Deadline