Sarà Netflix a distribuire a livello internazionale la serie Riverdale, il progetto tratto dai fumetti di Archie che arriverà sugli schermi americani il 26 gennaio. Gli episodi, come accaduto con altri show, saranno disponibili online a distanza di 24 ore rispetto alla messa in onda originale.

riverdale

La sinossi ufficiale della serie:

All’inizio del nuovo anno scolastico, la cittadina di Riverdale cerca di riprendersi dalla tragica scomparsa di Jason Blossom, studente del liceo. Archie Andrews è un ragazzo come tanti, ma l’ultima estate lo ha portato a capire che vuole intraprendere una carriera nella musica, e non a seguire le orme di suo padre. Dopo la fine della sua relazione con la sua insegnante di musica, Miss Grundy, Archie non ha un mentore, e non può certo fare affidamento su Josie McCoy, concentrata sulla sua band dei Pussycats. Nel frattempo Betty Cooper, ragazza della porta accanto, è ansiosa di rivedere Archie ma non ancora pronta a rivelargli i sentimenti che prova per lui. Quando una nuova studentessa, Veronica Lodge, arriva in città da New York con sua madre Hermione, tra lei e Archie c’è un immediato feeling anche se la ragazza non vuole mettere a rischio la sua amicizia con Betty. E poi c’è Cheryl Blossom, pronta a complicare la situazione tra Archie, Betty e Veronica. Ma anche Cheryl custodisce dei segreti. Cosa nasconde sulla morte del fratello Jason? Riverdale può sembrare una cittadina tranquilla, ma i pericoli si annidano nell’ombra…

L’ approccio contemporaneo alla storia raccontata nel fumetto avrà tra i suoi protagonisti Archie (K.J. Apa), il padre Fred (Luke Perry) Betty Cooper (Lili Reinhart), Veronica Lodge (Camila Mendes) e Jughead Jones (Cole Sprouse).

Fonte: SpoilerTV