“Signori, vi spiego chi sono. Io sono Pablo Emilio Escobar Gaviria. Ho occhi dappertutto. Il che significa che non potete muovere un dito in tutta Antioquia senza che io lo venga a sapere. Ci siamo capiti? Neanche un dito. Un giorno, diventerò presidente della Repubblica di Colombia. Potete accettare la mia offerta o pagarne le conseguenze. Soldi o piombo”.

Queste le parole che tratteggiano il volto crudo e violento di Pablo Escobar, il bandito colombiano che, nel corso di vent’anni, divenne il dominatore incontrastato della produzione e del traffico internazionale di cocaina. L’acclamata serie originale Netflix, ideata da Chris Brancato, Carlo Bernard, Doug Miro, sarà finalmente disponibile in Home Video grazie a Eagle Pictures dal 9 marzo 2017, in formato DVD e Blu-Ray.

Il cofanetto Blu-Ray si articola in tre dischi, mentre quello DVD ne contiene quattro. L’edizione, in entrambe le versioni, è impreziosita da una ricca selezione di contenuti extra e dalla possibilità di godersi la serie in lingua originale sottotitolata in italiano. Oltre alle scene tagliate, vengono proposti il dietro le quinte di molti episodi della serie e interessanti approfondimenti sulla Colombia e sulla lingua, dal titolo “Girare in Colombia” e “La barriera linguistica”.

La storia si snoda attraverso dieci episodi da cinquanta minuti circa. Corrono gli anni ‘80 e la diffusione della cocaina fra America Latina, Stati Uniti ed Europa è dilagante e inarrestabile. La DEA e le autorità colombiane sono impegnate in un’indagine congiunta sul narcotraffico. La task force internazionale, affidata agli agenti Steve Murphy (Boyd Holbrook) e Javier Peña (Pedro Pascal), conduce una lotta serrata contro Pablo Escobar (Wagner Moura) e il Cartello di Medellín, fondato e gestito proprio dal re della cocaina e dai suoi complici, i fratelli Ochoa e José Gonzalo Rodriguez Gacha.

Una serie sorprendente che dipinge un affresco crudo e reale del continente americano negli anni ‘80, raccontando la vera storia del percorso di vita – e di morte – che portò un piccolo criminale di provincia a diventare uno degli uomini più ricchi e potenti del mondo.

Via comunicato stampa