Martedì 18 luglio prenderà il via, su USA Network, la seconda stagione della serie Shooter, disponibile in Italia grazie a Netflix.

Nel video promozionale delle puntate inedite si annuncia che una battaglia è terminata ma la guerra sta per iniziare.
Gli episodi precedenti si erano infatti conclusi con l’esperto militare Bob Lee Swagger, interpretato dall’attore Ryan Phillippe, che sperava finalmente di poter vivere in pace insieme alla sua famiglia, dopo aver smantellato il complotto con cui volevano incastrarlo per l’omicidio del presidente ucraino.

Swagger, tuttavia, si ritroverà al centro di una nuova cospirazione in cui verranno coinvolte anche sua figlia e sua moglie Julie, personaggio affidato all’attrice Shantel VanSanten, come anticipa il promo.

Che ne pensate? Cosa accadrà nelle prossime puntate?

Fonte: TVGuide