La Marvel presenterà al New York Comic-Con giovedì 5 ottobre The Punisher, la sua nuova serie realizzata in collaborazione con Netflix, con protagonista l’attore Jon Bernthal nel ruolo di Frank Castle.
Sui social media, in particolare grazie a Instagram, sono stati però diffusi alcuni interessanti indizi collegati al sito del New York Bulletin.
Inserendo i dati di accesso presenti su un post condiviso su Instagram, infatti, si può visualizzare un’area riservata che contiene le ricerche e i documenti personali di Karen Page, tra cui un ispirato articolo in cui si parla del significato dell’essere un eroe e alcuni scatti fatti sul luogo in cui Frank Castle si è scontrato con gli irlandesi:

Karen always did have a knack for headlines. (via @Daredevil)

Un post condiviso da The Punisher (@thepunisher) in data:

Che ne pensate? Cosa accadrà nella nuova serie?

Questa la sinossi della serie:

Dopo aver gustato la vendetta sui responsabili della morte di sua moglie e dei suoi figli, Frank Castle (Jon Bernthal) scopre una cospirazione molto più profonda del mondo del crimine di New York. Ormai conosciuto in tutta la città come The Punisher, dovrà scoprire la verità sulle ingiustizie che colpiscono molte persone.

I produttori esecutivi della serie TV sono Steve Lightfoot (Hannibal), Jim Chory (Marvel’s Daredevil, Marvel’s Jessica Jones, Marvel’s Luke Cage) e Jeph Loeb (Marvel’s Daredevil, Marvel’s Jessica Jones, Marvel’s Luke Cage), anche Head of Television di Marvel.

Marvel’s The Punisher è la sesta serie prodotta da Marvel/Netflix insieme a Daredevil (rinnovata per una terza stagione), Jessica Jones (rinnovata per una seconda stagione), Luke Cage (rinnovata, come Jessica Jones, per una seconda stagione), Iron Fist, e la miniserie The Defenders. Il ruolo di showrunner è stato assegnato a Steve Lightfoot, noto soprattutto come co-sceneggiatore e produttore esecutivo di buona parte degli episodi di Hannibal.

Fonte: BleedingCool