La star di Supergirl Melissa Benoist, durante gli incontri organizzati dalla Television Critics Association, ha parlato apertamente del licenziamento del produttore esecutivo Andrew Kreisberg dopo le accuse di comportamenti scorretti e inappropriati dal punto di vista sessuale.
L’attrice ha raccontato:

“E’ stata una grandissima delusione, ma noi del cast e della troupe abbiamo unito le forze. Abbiamo un’atmosfera sul set di cui sono estremamente orgogliosa. Ci sono molti uomini fantastici che lavorano al nostro show e anche tante donne incredibili che hanno una posizione di potere nel team”.

Melissa ha poi proseguito aggiungendo:

“Stiamo tutti coinvolti per combattere per l’eguaglianza e un’atmosfera più sicura sul posto di lavoro”.

La Benoist ha quindi rivelato in che modo vorrebbe che cambiasse la situazione ricordando quanto sia importante provare empatia e immedesimarsi negli altri, ascoltandosi e dialogando:

“Ho davvero speranza. E credo che le persone siano migliori rispetto alla situazione che abbiamo avuto”.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

La terza stagione di Supergirl va in onda ogni lunedì su The CW. Tutte le notizie, le curiosità e le recensioni della serie sono disponibili nella nostra scheda.

Fonte: Variety

Consigliati dalla redazione