Come riportato da Variety, è in corso una causa legale che vede il creatore di Black-ishKenya Barris, al centro di accuse di plagio.

Bryan Barber, ex collaboratore di Barris, sostiene infatti di aver stipulato con questi un accordo nel 2006 relativo allo sviluppo di uno show per VH1. Secondo le accuse, proprio le bozze relative al potenziale script di tale show sarebbero poi state riutilizzate da Barris – senza il coinvolgimento di Barber – nello sviluppo di ciò che sarebbe divenuto Black-ish.

Chiaramente si tratta di accuse da verificare, dal momento che sulla questione non c’è stato ancora alcun pronunciamento da parte di un giudice. È tuttavia notizia delle ultime ore che la lite arriverà direttamente nelle aule di tribunale. Le rimostranze di Barber sono difatti state accolte da un magistrato e le parti non hanno raggiunto alcun accordo per evitare che la questione venga affrontata nel corso di un processo. L’inizio del procedimento in aula è previsto per il 7 di maggio.

Fonte: Variety

Consigliati dalla redazione