Sono stati giorni caotici per Roseanne Barr. La ABC due giorni fa, dopo alcuni tweet dal contenuto razzista o offensivo della protagonista e volto simbolo della serie, ha deciso di prendere una decisione drastica, cancellando il revival di Pappa e Ciccia. Decisione ancora più forte, se consideriamo che il ritorno della serie con Roseanne Barr e con John Goodman era stato uno dei più forti dal punto di vista degli ascolti.

Come era logico attendersi, la presa di posizione ha generato discussioni e approfondimenti, anche sull’impatto che questa avrà sul network interessato. Ecco gli appronfondimenti sulla questione, a partire dall’abbandono dello show da parte della produttrice Wanda Sykes, quando ancora non era stata presa la decisione sulla cancellazione:

Seguono anche due approfondimenti sulle conseguenze tanto sul versante economico quanto sul palinsesto della ABC:

Chiudiamo con le decisioni degli altri network in merito alla trasmissione della serie, e con la provocazione di Bryan Fuller, che propone di sostituire la serie con un altro revival, quello di Pushing Daisies:

Vi aggiorneremo in caso di novità significative.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Consigliati dalla redazione