I fan di Lucifer hanno avuto un intero week-end per festeggiare e processare la news del rinnovo della serie per una quarta stagione da parte del servizio streaming Netflix, ora è arrivato il momento di capire in che modo la storia andrà avanti, quanti episodi sono stati ordinati e quali saranno i cambiamenti in seguito al cambio di casa. TVLine ha invitato i due co-showrunner Joe Henderson e Ildy Modrovich per rispondere a qualche domanda scottante. Qui sotto trovate un elenco delle cose più importanti che sono trapelate dall’intervista:

  • I due showrunner hanno scoperto del rinnovo da parte di Netflix 10 minuti prima che la notizia venisse diffusa online.
  • Netflix ha ordinato 10 episodi inediti, quindi non sono compresi i due episodi bonus mandati in onda da Fox
  • La quarta stagione potrebbe diventare più lunga se riuscissero a trovare un modo per inserire uno dei due episodi bonus all’interno della storia. “La prima cosa che dobbiamo capire,” ha spiegato Henderson, “è dove inserire l’episodio che non è completamente auto conclusivo, l’episodio Ella-centrico, potrebbe entrarci tranquillamente”.
  • La produzione inizierà presto, verso agosto.
  • A causa della cancellazione e del rinnovo arrivato in ritardo non è chiaro se gli attori saranno presenti al Comic-Con di San Diego con un panel. “Amiamo essere lì, ma non sappiamo ancora nulla”, ha commentato Henderson. Ildy Modrovich ha comunque scritto su Twitter che in un modo o nell’altro saranno presenti al Comic-Con anche solo per festeggiare la bellissima notizia.
  • Gli episodi avranno una durata intorno ai 43 minuti. Sicuramente Netflix darà loro molta flessibilità e quindi se ci sarà una scena più lunga del solito e che non vorranno tagliare per via dei limiti di tempo potranno lasciarla tranquillamente. Anche se Henderson ha infine rivelato che: “Non bisogna dimenticarsi che il montaggio è un amico. A volte tagliare è cosa buona”.
  • In poche parole la quarta stagione di Lucifer su Netflix comprenderà quella che doveva essere la prima metà dell’arco della stagione quattro.
  • Netflix ha deciso di rinnovare la serie per due motivi: il primo è perché ama lo show e secondo perché ha amato la reazione mostruosa da parte dei fan.
  • Secondo TVLine, ad un certo punto, le prime tre stagioni di Lucifer saranno tutte disponibili su Netflix.
  • Questa non sarà l’ultima stagione di Lucifer. Se la serie dovesse aver successo, si tratterebbe solo di un nuovo inizio.

Che cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere nei commenti.

Consigliati dalla redazione