All’evento ATX Festival in corso ad Austin, Texas, si è svolto un panel dedicato a Mayans MC, lo spinoff di Sons of Anarchy creato da Kurt Sutter.
All’incontro, che ha permesso ai fan di vedere 13 minuti in anteprima dell’atteso progetto, hanno partecipato anche gli interpreti e i produttori che hanno svelato qualche curiosità e anticipazione.

Ecco alcuni dettagli delle dichiarazioni compiute dal team di autori:
Mayans MC è ambientata nella città che gli autori hanno chiamato Santa Padre e i protagonisti fanno parte di un altro gruppo di motociclisti, pur essendo all’interno dell’universo di Sons of Anarchy.
L’ultimo arrivato Ezekiel “EZ” Reyes (JD Pardo) si è unito alla gang dopo una consegna di un carico di droga a Las Vegas andata male quando il carico è stato preso in ostaggio da un gruppo di uomini armati. Nel video presentato al festival è stato inoltre introdotto Felipe Reyes (Edward James Olmos), il padre di Ez che sarà una figura patriarcale all’interno della serie.

Lo spinoff si svolge tre anni dopo l’epilogo di Sons of Anarchy e si accennerà a quanto accaduto a Jax Teller (Charlie Hunnam).

Sutter ha assicurato che non si tratterà di una serie a sfumature politiche pur affrontando degli eventi ispirati al mondo reale, come accaduto nello show originale, soprattutto considerando che i protagonisti vivono ai confini degli Stati Uniti.

Il creatore della serie ha sottolineato di aver ideato Mayans MC in modo che sia indipendente da Sons of Anarchy, pur non escludendo del tutto la possibilità che alcuni personaggi della serie abbiano dello spazio nello spinoff.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: EW

Consigliati dalla redazione