Nel corso della notte italiana si è tenuto al Comic-Con di San Diego l’attesissimo panel dedicato ai dieci anni di Breaking Bad, che debuttò a gennaio 2008.

Noi eravamo in Sala H e abbiamo assistito da vicino alla reunion moderata da Bill Burr, alla quale hanno partecipato Vince Gilligan e i protagonisti Bryan Cranston, Aaron Paul, Anna Gunn, Dean Norris, Betsy Brandt, R.J. Mitte, Bob Odenkirk e Giancarlo Esposito. “È come presentare i Beatles!” ha scherzato Burr mentre salivano sul palco.

“Nessuno sapeva chi fossi,” ha spiegato Cranston ripensando alle prime stagioni, “mi resi conto che stavamo iniziando ad avere un vero impatto quando iniziarono a rubare le insegne dei parcheggi sul set con su i nostri nomi. Continuavo a pensare: non solo mi sto perdendo, ma la serie inizia ad avere davvero successo!”

Gilligan ha ricordato invece il primo Emmy vinto da Cranston: “Mi dicevo: è escluso che vinca. Erano solo sette episodi. E invece esclamarono ‘Bryan Cranston’. L’aria mi uscì dai polmoni e iniziai ad applaudire così forte che dovetti metterle nel ghiaccio appena rientrato a casa”.

Durante il panel è stato anche affrontato un tema decisamente ‘scottante’. Qualche giorno fa è stato infatti annunciato che la nuova stagione di Better Call Saul avrà ancor più collegamenti con Breaking Bad, per cui è sorta spontanea la domanda: rivedremo Walter o Jesse nella quarta stagione? “Penso che ci sia un’ottima possibilità che tutti questi attori compaiano nella serie,” ha esclamato Gilligan. “Ma non vedrete Walter o Jesse nella quarta stagione, spero non ci rimaniate male ma non vogliamo prendere in giro nessuno.” La buona notizia, però, è che non è escluso che compaiano prima della fine della serie.

Ecco il nostro live tweeting:

 

Breaking Bad – Il cast riunito per i 10 anni

Il cast di Breaking Bad si riunisce per i 10 anni dell'acclamatissima serie.

Pubblicato da BadTV.it su Giovedì 19 luglio 2018

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

 

Consigliati dalla redazione