Per la prima volta, Robin Wright si è fatta avanti e ha parlato di Kevin Spacey, suo ex-collega in House of Cards che come saprete è stato licenziato dalla serie Netflix dopo le ripetute accuse di molestie sessuali.

In un’intervista con Savannah Guthrie sulla NBC durante il talk show Today, che andrà in onda integralmente quest’oggi negli Stati Uniti, l’intervistatrice ha chiesto all’attrice se durante il corso del loro lavoro insieme ci fosse stato qualche campanello d’allarme relativo al presunto atteggiamento di Spacey e le accuse da più parti.

“Kevin e io ci siamo conosciuti durante le riprese, in poche parole durante ‘l’azione” e lo “stop”, e durante le preparazioni del set in cui ridacchiavamo,” ha spiegato la Wright. “Non conoscevo realmente l’uomo. Conoscevo l’incredibile artista che è.”

Già dal recente teaser trailer diffuso online abbiamo potuto appurare che la Wright diventerà la protagonista assoluta dello show.

Alla fine della quinta stagione, Frank Underwood (Kevin Spacey) si dimette da presidente e sua moglie Claire lo sostituisce. La produzione della sesta stagione venne sospesa alla fine di ottobre dopo che emersero le prime accuse contro Spacey che hanno poi portato al suo licenziamento dalla serie.

Potete guardare una preview dell’intervista fatta alla Wright qui sotto:

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.

Consigliati dalla redazione