Charter Communications sta trattando con Lionsgate Television per ottenere la possibilità di ordinare due stagioni della serie Manhunt, la prima composta da dieci episodi in cui si racconterà la storia della caccia al terrorista Eric Rudolph.
Il team sarà composto da chi ha lavorato a Manhunt: Unabomber, gruppo guidato da John Goldwyn e dallo sceneggiatore e produttore Andrew Sodroski.

Il progetto Manhunt ha inizialmente debuttato su Discovery Channel con Unabomber, nel cui cast c’erano Sam Worthington e Paul Bettany. L’emittente ha successivamente deciso di rimuovere dalla propria programmazione le serie tv, portando Lionsgate a offrire lo show ad altre emittenti potenzialmente intenzionate a ordinare la produzione di puntate inedite. Charter Communications, dopo aver acquisito i diritti di LA’s Finest, sembra sia particolarmente interessata allo show che racconterà la tragica storia dell’adetto alla sicurezza di AT&T Richard Jewell, inizialmente accusato di aver organizzato l’attacco terroristico avvenuto durante le Olimpiadi di Atlanta 1996. Eric Rudolph è stato poi incriminato per il drammatico evento e per altri attentati avvenuti dal 1996 al 1998 per protestare contro l’aborto e la comunità omosessuale.
Rudolph è stato per cinque anni nella lista dei dieci criminali più ricercati in America dall’FBI, venendo poi arrestato nel 2003.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione