La nuova stagione di Better Call Saul prenderà il via tra pochi giorni sugli schermi di AMC e il protagonista Bob Odenkirk, intervistato da Variety, ha condiviso qualche anticipazione e dettaglio relativo al legame tra la spinoff e la serie Breaking Bad.

Scopriamo i dettagli di quanto ha dichiarato:

La nuova stagione sarà più divertente e dinamica rispetto al passato, muovendosi tra diversi generi con più facilità. Gli sceneggiatori hanno infatti assunto maggiore sicurezza e sono consapevoli di quanto possano usare il senso di umorismo o dare spazio ad eventi violenti. Odenkirk ha sottolineato che sarà divertente da vedere.

Nella première si inizierà a vedere la trasformazione di Jimmy in Saul e Bob ha ricordato il momento in cui Chuck ha detto al suo personaggio che non gli importava di lui come uno dei momenti più importanti della storia. Jimmy, infatti, è arrabbiato perché ha investito così tanto amore ed energia nel cercare di rendere felice Chuck e ha invece scoperto che lui non si sarebbe mai interessato realmente, rimanendo ferito:

Jimmy gli ha creduto e penso che Michael McKean abbia girato quel momento in modo tale da renderlo totalmente credibile. Quindi fottiti Chuck!.

La morte di Chuck avrà delle conseguenze su tutta la stagione e su ogni personaggio. L’attore ha spiegato:

Penso che la maggior parte della quarta stagione ruoti intorno a Jimmy e Kim Wexler. L’ultima cosa che lo lega in un certo senso a un comportamento corretto e a un’etica credo sia Kim Wexler e il suo amore per lei, il loro rapporto, che alle volte nella quarta stagione è positivo e salutare in modo sconvolgente, come raramente è statao mostrato in televisione o altrove.

Sullo schermo si mostreranno infatti dei momenti in cui si potrebbe pensare che il loro amore sia salutare e possa durare per sempre, essendo in grado di sostenersi a vicenda, perdonarsi ed essere onesti. Il fatto che questo non accadrà renderà la situazione ancora più tragica.

Nella quarta stagione Jimmy e Kim avranno comunque dei momenti in cui non saranno d’accordo e altri in cui sembrano in grado di sopravvivere a ogni possibile problema:

Non so se resteranno insieme, ma non lo credo perché semplicemente non riesco a immaginare Kim mentre trascorre del tempo, in qualsiasi modo, insieme a Saul Goodman.

Gli spettatori sembrano amare le decisioni del protagonista e la sua personalità, anche nei momenti in cui si lascia trasportare dalla situazione e non si rende conto dei possibili problemi che dovrà affrontare:

La sua energia gioiosa emerge in modo naturale quando insegue questi sforzi e questi progetti ed è qualcosa di contagioso, penso che il pubblico lo apprezzi.

La stagione inizierà ad avvicinarsi a Breaking Bad:

È così vicina che si può vedere come sia in pratica proprio alla fine della stagione, anche se ci vuole più tempo per arrivare in quella situazione. I progetti con Mike, Gus e Hector, il mondo di Breaking Bad sta prendendo forma e alla fine della quarta stagione ci saremo quasi arrivati, anche se bisognerà ancora attendere un po’.

Le puntate faranno incontrare nuovamente Jimmy e Mike Ehrmantraut (Jonathan Banks):

La fusione sta per avvenire alla fine. Ci sono ancora delle cose da fare perché Gus sta assemblando il suo potere e ottenendo il suo status sociale che possiede quando lo incontriamo in Breaking Bad, ma non arriverà ancora in quella situazione. Ha ancora un tratto di strada da percorrere, ma poi Saul deve interagire in qualche modo prima che entri in scena Walter White. Quindi mancheranno ancora circa due capitoli prima di arrivare in quella situazione.

Odenkirk sarebbe interessato a vedere qualche dettaglio in più della storia di Gene perché sarebbe felice di assistere a quanto accade a una persona che agisce per sopravvivere e cercare di far emergere la versione migliore di se stessa. La star ha aggiunto:

È molto da chiedere e forse sono l’unico che vuole vederlo, a cui importa, che apprezza abbastanza il personaggio. Forse non sarebbe considerato in grado di intrattenere, ma credo che le persone possano spesso imparare le lezioni sbagliate dalla propria esperienza, ma alle volte quelle giuste. Mi piacerebbe vedere Gene apprendere qualcosa che lo trasforma in una persona migliore dopo tutto quello che ha vissuto.

Nelle puntate si vedrà Gene alle prese con un mondo fatto di tensione, paura e ansia, sarà tormentato e alle prese con i propri problemi.

Bob ha spiegato che attualmente preferisce interpretare Jimmy, anche se Gene potrebbe far emergere una certa consapevolezza e saggezza in grado di renderlo un personaggio divertente da interpretare.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie Better Call Saul grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: Variety

Consigliati dalla redazione