James Marsters, interprete di Spike nella serie di Buffy, ha dato la sua disponibilità a tornare in quello che si preannuncia come un probabile revival della serie cult. Nel corso di un’intervista, l’attore ha detto che sarebbe pronto a riprendere il vecchio ruolo, se gli venisse chiesto:

Sono aperto a qualunque cosa Joss abbia in mente. Che si tratti di interpretare Spike o qualcun altro, come gli ho detto tempo fa. La mente di Joss è sempre sorprendente, quindi sono aperto ad interpretare Spike se Joss è coinvolto.

L’invecchiamento, secondo l’attore, non dovrebbe essere un problema (Spike non invecchia):

Credo che abbiamo fatto un grande lavoro nel costruire Spike, ma nel frattempo sono andati oltre, sia con la salute degli attori che con gli effetti speciali. Sarebbe grandioso se tornasse indietro e dicesse: “Buffy, hai un aspetto terribile, ma ti amo ancora ovviamente”. Sarebbe divertente.

In ogni caso Buffy non dovrebbe apparire nel nuovo show, ma questo non sembra scoraggiare l’attore:

Sono molto emozionato. Credo che il mondo abbia bisogno di una nuova cacciatrice adesso.

Ricordiamo che il reboot della serie è in sviluppo presso la 20th Century Fox con Joss Whedon alla produzione e che non ha ancora ricevuto alcun via libera.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: CBR

Consigliati dalla redazione