Mesi dopo le accuse, confermate dal diretto interessato, di aver avuto comportamenti sconvenienti nei confronti di alcune donne, Louis C.K. è tornato ad esibirsi su un palco. Lo ha fatto per la prima volta lo scorso 26 agosto al Comedy Cellar di New York, in un’apparizione non annunciata. L’esibizione del comico è durata 15 minuti, di fronte ad un pubblico di circa 115 persone, e non ha toccato il delicato argomento delle accuse.

Noam Dworman, proprietario del Cellar, ha dichiarato:

Sembrava che cercasse di provare nuovo materiale, come ha fatto ogni volta negli ultimi dieci anni all’inizio di un nuovo atto.

Louis C.K. è una presenza familiare al Cellar. Vi si è esibito in più occasioni negli ultimi anni, e il club stesso è apparso più volte nel corso della serie di FX Louie. Quanto alle reazioni, Dworman ha dichiarato che il comico ha ricevuto una standing ovation nel momento in cui è apparso sul palco. Va precisato che Dworman non era presente alla serata, ma ha raccolto le reazioni in seguito, anche guardando un video, secondo quanto da lui affermato.

Mo Amer, collega che si è esibito dopo di lui, ha dichiarato che il comico è stato molto bravo. Se le reazioni al club sono state generalmente positive, al tempo stesso non sono mancate le polemiche. Uno spettatore il giorno seguente ha contattato il club criticando il fatto che l’apparizione del comico fosse stata tenuta segreta. Dworman ha chiarito che lo spettatore avrebbe voluto sapere in anticipo della presenza di Louis C.K. per decidere autonomamente se assistere o no. Ma lo stesso Dworman ha anche dichiarato di aver ricevuto messaggi positivi circa l’esibizione del comico.

Dworman ha inoltre dichiarato:

Capisco che alcuni potrebbero essere arrabbiati con me. Tengo molto ai miei clienti, e ogni lamentela mi colpisce come una coltellata. E tengo molto a fare la cosa giusta, ma non può esserci una sentenza a vita nei confronti di qualcuno che commette un errore.

Deadline ha raccolto alcuni tweet significativi che criticano il ritorno di Louis C.K. sulle scene. Spicca quello di Kathy Griffin, comica e personaggio televisivo:

Avete idea di quante donne di talento e comiche stanno bussando alle porte cercando di ottenere un po’ di tempo di fronte ad un pubblico o a persone di potere nel giro di affari? E Louis ottiene subito di poter tornare secondo le proprie regole? Paga davvero essere nel club degli uomini, in quello degli uomini bianchi.

Dopo aver criticato più genericamente certe categorie sociali che escluderebbero a priori chi non ne fa parte, Kathy Griffin è tornata a parlare nello specifico di Louis C.K., e non è mancato il riferimento a #MeToo:

Louis si è appena fatto una lunga vacanza e non ha fatto nulla per mostrare di essere cambiato. È un multimilionario che ha finalmente dormito un po’ dopo aver lavorato senza sosta per anni. È così che facciamo in modo che le persone scontino la loro pena nell’era #MeToo? Davvero patetico.

Aparna Nancherla è una comica e attrice americana:

Louis C.K. ha ottenuto una standing ovation in un club meno di un anno dopo aver ammesso la sua cattiva condotta sessuale, e questo vi dice tutto quello che avete bisogno di sapere su come la soietà applaude gli uomini di potere per fare qualcosa di appena minimamente decente.

La parole del comico Bris Farley:

Riuscite a immaginare uno scenario in cui la banca per cui lavorate riassume il tizio che si è masturbato di fronte a delle donne senza il loro consenso perché era passato circa un anno?


Il tono delle critiche all’apparizione pubblica di Louis C.K. è chiaro. In ogni caso queste dichiarazioni, tanto positive che negative, vogliono essere emblematiche di uno scontro che polarizza molto le diverse argomentazioni in gioco. L’attore e comico Michael Ian Black, ad esempio, dà un’altra lettura:

Il movimento #metoo è incredibilmente potente e importante e vitale. Un passo in avanti, tra gli altri, dovrebbe essere quello di trovare un modo per gli uomini che vengono coinvolti di poter trovare redenzione.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonti: indiewiredeadlineNYT 

Consigliati dalla redazione