Aidy Bryant, volto del Saturday Night Live, sarà la protagonista di una comedy in sei episodi intitolata Shrill. La serie inizierà la produzione a Portland in questa settimana, sviluppata dalla Broadway Video di Lorne Michaels.

Nel cast anche Lolly Adefope (Miracle Workers), Luka Jones (People of Earth), Ian Owens (The Second City’s Unelectable You) e John Cameron Mitchell (Hedwig and the Angry Inch). Shrill, ordinata direttamente come serie, è basata sul memoir del 2016 scritto da Lindy West intitolato Shrill: Notes from a Loud Woman. Alexandra Rushfield, West e Bryant adatteranno il libro e scriveranno la sceneggiatura per il primo episodio. Rushfield sarà lo showrunner della serie.

Annie è la protagonista, una donna in sovrappeso che vuole cambiare la propria vita, ma non il proprio fisico. Porta avanti la sua carriera da giornalista mentre affronta pessimi fidanzati, genitori tremendi e un boss perfezionista. Tutto questo in un mondo che la giudica inadeguata a causa del suo peso. Lei allora realizzerà di essere buona come chiunque altro, e agirà di conseguenza.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: deadline

Consigliati dalla redazione