Non ci sono dubbi sul fatto che, nel panorama televisivo contemporaneo, The Walking Dead si sia distinta come uno dei titoli più importanti in termini di successo di pubblico. Tuttavia, prima di entrare a far parte del cast della serie AMC, l’attore Lennie James era piuttosto scettico sul fatto che il successo dello show perdurasse dopo il pilota e la prima stagione.

James, che interpreta Morgan Jones, ha partecipato all’Honolulu Comic-Con, riflettendo davanti al pubblico di fan sull’origine di The Walking Dead e sui suoi dubbi iniziali prima che lo show diventasse il fenomeno culturale che è oggi:

Il sentimento generale mentre stavamo girando l’episodio pilota, era, “Questa serie probabilmente non andrà da nessuna parte. Ma se così fosse, potremmo chiamarti e potresti tornare sul set”. Questo era tutto ciò che sapevo all’inizio. È stato solo nella seconda stagione, poi quando è approdato su Netflix e le persone hanno scoperto la piattaforma di streaming che è diventato il fenomeno che è ora. Ma all’inizio, sai, dicevano solo: “Il tuo personaggio torna nel fumetto, quindi potrebbe tornare nello show.” Ma se avessi ricevuto una monetina ogni volta che qualcuno diceva, “Il tuo personaggio tornerà”, sarei un milionario. “

Morgan Jones è apparso per l’ultima volta nella stagione 8 di The Walking Dead, per poi lasciare la serie. Tuttavia, il personaggio comparirà nello spin-off Fear the Walking Dead.

La nona stagione di The Walking Dead andrà in onda dal 7 ottobre 2018 sulla AMC.

Fonte: Heroic Hollywood

Consigliati dalla redazione