Freeform ha ordinato il pilot del reboot di Cinque in famiglia (Party of Five). Come il suo predecessore, anche questo show racconterà la storia di cinque fratelli che cercano di rimanere insieme come famiglia. In questa nuova iterazione della storia, tuttavia, il focus sarà concentrato sul tema dell’immigrazione, alla base della loro situazione. I cinque infatti sono stati lasciati da soli dopo che i loro genitori sono stati rimpatriati in Messico.

Christopher Keyser e Amy Lippman, creatori della serie originale, hanno dichiarato:

Venticinque anni fa abbiamo immaginato la storia di cinque ragazzi che cercano di farsi strada nel mondo dopo la morte dei loro genitori. Oggi, le storie di famiglie che vengono separate, e di bambini che devono crescere da soli dopo la deportazione dei loro genitori, non richiedono alcuna immaginazione, sono ovunque. Questa nuova iterazione di Party of Five non è un tradimento dell’originale, ma un nuovo sguardo ai ragazzi che cercano di prendersi cura l’uno dell’altro in seguito a circostanze al di fuori del loro controllo, imparando una lezione: la famiglia rimane, non importa quanto grandi siano gli ostacoli.

La serie originale è andata in onda dal 1994 al 2000. Keyser e Lippman hanno scritto la sceneggiatura per il reboot insieme a Michael Zebede (Castle), mentre Rodrigo Garcia dirigerà la puntata.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: EW

Consigliati dalla redazione