Come sappiamo la HBO ha dato il via libera allo sviluppo di una serie spin-off di Game of Thrones. La storia si svolgerà millenni prima di quella della serie, e racconterà gli eventi della mitica Età degli Eroi. George Martin, nel corso di un’intervista, ha fatto il punto sullo stato attuale dei progetti collaterali a Game of Thrones, e ha svelato anche il titolo di lavorazione della serie.

Ecco cosa ha dichiarato:

Stiamo sviluppando cinque show prequel. Non mi è concesso dire troppo su questi, o la HBO mi strapperà le unghie, ma uno di questi – titolo di lavorazione The Long Night – ha ricevuto il via libera per il pilot. Jane Goldman è la showrunner… Ci stanno lavorando su proprio adesso. Non so quando inizieranno a girare, ma si stanno muovendo in avanti. E nel frattempo abbiamo altri quattro progetti in varie fasi di sviluppo.

Come già svelato in precedenza, lo spin-off in questione si svolgerà durante la cosiddetta Età degli Eroi, migliaia di anni prima degli eventi descritti nella serie madre. La “lunga notte” citata da Martin fa parte di questo periodo. Per ulteriori dettagli su questo periodo storico immaginato da George Martin, vi rimandiamo al nostro approfondimento. 

Allo stato attuale, la HBO sta cercando un regista e il cast per il progetto. Secondo alcune recenti indiscrezioni le riprese del progetto inizieranno a febbraio ai Titanic Studios di Belfast, nell’Irlanda del Nord, casa delle riprese di Game of Thrones.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

La nona stagione di Game of Thrones arriverà sugli schermi televisivi nel 2019, forse a giugno. Potete rimanere aggiornati sullo show grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: wic

Consigliati dalla redazione