Come già sapete, Mr. Robot terminerà con la quarta stagione. Le nuove puntate che andranno in onda nel 2019 e la cui produzione inizierà il prossimo inverno a New York, avranno quindi il compito di dare una chiusura alla storia del protagonista Elliot Alderson, interpretato da Rami Malek.

E proprio Malek ha di recente parlato dell’epilogo della serie dicendo:

Sapevo che stava per accadere. Ho cercato di non fare uscire il gatto dalla borsa (espressione colloquiale che esprime il non voler rivelare questioni non ancora note, n.d.r.). Naturalmente sono triste. È un personaggio al quale tengo molto e che amo. Allo studio [di produzione] piacerebbe vederlo andare ancora più lontano. Ma Sam Esmail, il creatore e produttore esecutivo, ha completato la storia e sente il bisogno di raccontarla, e io sono d’accordo.

Il cretore della serie Esmail ha parlato della cancellazione rilasciando la seguente dichiarazione:

Quando ho creato per la prima volta il mondo di Mr. Robot, ho pensato che sarebbe stata una serie televisiva di nicchia con un piccolo seguito di culto. Negli ultimi tre anni è diventato molto di più, e sono continuamente commosso dal riconoscimento dello show e dall’incredibile cast e troupe che lavorano instancabilmente per contribuire a dare vita alla mia visione. Fin dal primo giorno, ho deciso di arrivare a una conclusione – e nel ragionare sulla prossima stagione di Mr. Robot, ho deciso che la conclusione era finalmente arrivata. Tutti nel team creativo, incluse le persone straordinarie negli USA e negli UCP, non hanno volevano dire addio, ma alla fine abbiamo troppo rispetto per il viaggio di Elliot per prolungare inutilmente la sua inevitabile fine, quindi la quarta stagione servirà come capitolo finale della storia di Mr. Robot. Per i fan dello show: grazie per negli ultimi tre anni, non vedo l’ora di condividere questa emozionante stagione finale con voi.

Cosa ne pensate? Elliot mancherà anche a voi?

Potete rimanere aggiornati sulla serie ambientata nel mondo degli hacker grazie alla nostra scheda!

Fonte: ComicBook.com

Consigliati dalla redazione