L’attesa della terza stagione di Stranger Things potrà sembrare estenuante ai fan, ma ecco in arrivo un romanzo che promette di appassionare tanto quanto gli episodi della serie dei fratelli Duffer: non a caso, si tratta di un prequel spin-off dell’amatissimo show Netflix.

Entertainment Weekly ha rivelato in esclusiva alcuni dettagli del libro, intitolato Suspicious Minds, che è il primo romanzo ufficiale di Stranger Things, scritto da Gwenda Bond. Il libro fa parte di una nuova collaborazione tra Netflix e Del Rey, un marchio di Penguin Random House, che arricchirà una serie di personaggi della serie e scaverà più a fondo nella sua mitologia.

Suspicious Minds è ambientato alcuni anni prima degli eventi narrati nella prima stagione di Stranger Things, e seguirà Terry Ives, la madre di Eleven interpretata da Aimee Mullins, durante la sua permanenza come cavia nel programma MKUltra.

Potete leggere il primo capitolo di Suspicious Minds su Entertainment Weekly. Come potete vedere dalla copertina qui sotto, tra i personaggi del romanzo ci sarà ovviamente anche il “padre” di Eleven, il temibile dottor Martin Brenner (interpretato da Matthew Modine).

Suspicious Minds sarà in vendita dal 5 febbraio 2019 ed è già disponibile per il pre-ordine.

Stranger Things

Fonte: Entertainment Weekly

Consigliati dalla redazione