Amazon si prepara a parlare del #MeToo in modo quantomeno inedito.

Il gigante dello streaming sta infatti sviluppando una nuova sitcom, ancora priva di titolo, con protagonista Whitney Cummings che sarà ambientata in un college e tratterà la tematica del movimento contro gli abusi e le violenze di cui sono vittime le donne.

Della durata di circa 30 minuti, il progetto porta la firma sia della Cummings che di Lee Daniels (Empire), il quale dovrebbe dirigere il pilot. Il personaggio dell’attrice sarà impiegato nell’ufficio del difensore civico di un’università, dove dovrà cercare di riconciliare i disaccordi tra differenti generazioni di femminismo e quelli tra le persone che hanno delle identità costruite socialmente e che devono tenere conto degli obblighi etici di oggi inerenti alla razza, alla classe sociale e al genere.

La Cummings, che negli States è una nota comica, è stata creatrice e protagonista della sitcom Whitney, trasmessa sulla NBC per due sole stagioni (è stata cancellata nel 2013) e ha co-creato 2 Broke Girls assieme a Michael Patrick King.

Fonte: TV Line

Consigliati dalla redazione