Ecco gli ascolti delle serie televisive e dei programmi che sono andati in onda lunedì 1° ottobre 2018 negli Stati Uniti.

A due settimane dall’inizio della nuova stagione televisiva, la NBC domina per la seconda volta consecutiva il lunedì grazie a The Voice e alla serie drama Manifest, che nonostante il calo si è mantenuta benissimo.

The Voice ha conquistato 10.1 milioni di telespettatori e il 2.1 di rating nella fascia demografica 18-49, rispettivamente in crescita del 4% e di un decimo rispetto a una settimana fa. Manifest ha perso il 18% dal lancio. Detto ciò, lo show con Josh Dallas ha vinto nel suo time slot.

Sulla CBS la serata è stata aperta dal lancio diThe Neighborhoodche ha debuttato con 8.1 milioni di telespettatori e l’1.3 di rating, in netto calo rispetto al risultato conquistato da The Big Bang Theory una settimana fa (12.9 mil/2.5), mentre è in crescita se fatto il confronto con i numeri ottenuti da Kevin Can Wait un anno fa nello stesso timeslot (6.3 mil/1.2). Ne ha subito le conseguenze Magnum P.I. (6.2 mil/0.9), che ha perso il 23 e il 33% rispetto al debutto. Analogamente, Happy Together (5.9 mil/1.0) è in calo rispetto ai numeri di Young Sheldon (10.6 mil/1.7) anche se è in crescita rispetto alla media ottenuta da 9JKL. Alle 22:00 la serie Bull (6.7 mil/0.8) è calata dell’8% e di un decimo.

Sulla ABC Dancing With the Stars (7.1 mil/0.8) e The Good Doctor (7.2 mil/1.1) hanno perso entrambi due decimi rispetto a una settimana fa.

Su Fox The Resident (4.8 mil/1.0) e 9-1-1 (6.1 mil/1.5) hanno perso un decimo nei rating ma nonostante il leggero calo si tratta di un ottimo risultato per entrambe le serie.

Su The CW Penn & Teller (1.2 mil/0.3) è cresciuta, Whose Line (720 mila/0.2) è rimasta stabile.

Fonte: TVLine

Consigliati dalla redazione