Robin Wright ha parlato, senza rivelare alcun spoiler, dell’atteso finale della serie House of Cards che si concluderà dopo sei stagioni.
L’attrice ha spiegato che è difficile non condividere anticipazioni commentando la puntata, aggiungendo:

Lo show affronta la lotta per le posizioni di potere, quindi ‘Chi vince?’. Direi che è così meravigliosamente macabro, è davvero meraviglioso. Emoziona realmente, ed è generoso, macabro e dark. Vi sconvolgerà realmente.

Nei nuovi episodi Claire sarà alla guida del governo, situazione narrativa resasi necessaria dopo il licenziamento di Kevin Spacey a causa delle accuse di molestie sessuali che gli sono state rivolte.
Robin ha inoltre anticipato:

Abbiamo parlato molto del rapporto di Claire con gli spettatori che sarà diverso da quello di Francis. Lui ha sempre fatto le sue campagne rivolgendosi a voi, lo ha sempre fatto. Non importa quello che stava svelando, condividendo o su cui stava mentendo, stava sempre cercando la vostra attenzione e lealtà. Lei sta dicendo ‘Non solo vi dirò la verità, ma vi rivelerò anche quanto io sia vulnerabile, quanto a volte sia spaventata’. E farà delle domande al pubblico, chiedendo il loro aiuto.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

House of Cards tornerà su Netflix con un’ultima stagione da otto episodi il 2 novembre. Nel cast figurano anche Diane Lane, Greg Kinnear e Cody Fern. Tra i ritorni nel cast Michael Kelly, Jayne Atkinson,  Patricia Clarkson, Constance Zimmer, Derek Cecil, Campbell Scott e Boris McGiver.

La sesta stagione (così come accaduto per le precedenti cinque) andrà in onda in Italia in prima visione su Sky Atlantic.

Fonte: Vulture

Consigliati dalla redazione