La settimana che si sta concludendo è stata colma di orrori televisivi nonostante manchi ancora qualche giorno ad Halloween.

Il doppio appuntamento con il Grande Fratello Vip, andato in onda per ben due serate, ci ha trascinati in un mondo di litigi, insulti, accuse e bassezze di infimo livello.

Lunedì la lite tra Francesco Monte e Alfonso Signorini ci era già sembrata un penoso esempio di tv verità, ma eravamo ancora ingenuamente ignari dell’obbrobrio che ci avrebbe poi ammorbato nei giorni successivi.

Nel corso della prima diretta settimanale, Signorini dice che il bel pugliese è stato in confessionale a piangere per la sua ex Cecilia Rodriguez. Monte, che nella casa ha un mezzo flirt ancora non ben chiarito con Giulia Salemi, si irrita tantissimo e con il piglio ignorante da bullo di quartiere si esibisce in una filippica insopportabile criticando apertamente il Grande Fratello perché, a suo parere, gli rema contro. “Basta distorcere la realtà, mi sembra di parlare in italiano molto chiaro” si lamenta Francesco ”Io stavo piangendo per alcune cose che mi ha detto Giulia e non per Cecilia, e voi invece fate vedere solo quello che volete, tagliate e mandate solo quello che conviene”. In pratica gli ha dato fastidio essere stato scoperto, mentre lui in realtà sta cercando di tenersi buona la Salemi che gli corre dietro come un cagnolino e gli garantisce permanenza e visibilità all’interno della casa, e non vuole che nessuno interferisca con il suo piano. Ma Signorini gli fa notare che si tratta di un gioco, che le immagini dalla Casa scorrono in diretta tutto il giorno e che quindi sarà opportuno che abbassi i toni e lasci da parte l’aria strafottente, perché è solo un reality, non sta di certo cambiando le sorti del mondo e non stanno mica girando la corazzata Potemkin. Che, tra l’altro sappiamo tutti essere una ca**ta pazzesca. Esattamente come questo Grande Fratello. Che questo Monte non avesse proprio un bel carattere già si era capito, ma ogni settimana tira fuori dei lati che lo rendono sempre più odioso.

Nel frattempo, dato che il programma perde ascoltatori giorno dopo giorno, altre tre nuovi vip hanno fatto il loro ingresso nella Casa con l’intenzione di agitare le acque e rimescolare gli equilibri. Cosi ci ritroviamo tra le mura televisive Ela Weber, in evidente ricerca di rilancio, Cecchi Paone che ha passato anni a denigrare lo show ed ora ne fa parte a tutti gli effetti e per completare il pregevole terzetto, Maria Monsè, una che bazzica in tv da almeno vent’anni sempre alla ricerca dell’occasione giusta che faccia di lei una star. A occhio e croce ci viene da dire che non ce la farà neppure stavolta, perché l’unica ragione per cui fa parte del cast sono gli scontri che in più occasioni, fuori di lì, ha avuto con la Marchesa d’Aragona. Ma ora che il televoto ha eliminato la sedicente nobildonna, la Monsè non avrebbe più motivo di rimanere in quella casa. Passando agli aggiornamenti sugli intrecci sentimentali di questi improbabili personaggi vediamo Jane Alexander che si sta scoprendo innamorata di Elia, quello che Signorini definisce un “bambascione”.

Nel frattempo però il suo compagno le ha chiesto di sposarlo, quindi lei piange, ma intanto continua a flirtare con un ragazzo che ha vent’anni in meno di lei e che, nonostante l’occhio da triglia ammaestrata, si sta giocando bene le sue carte. Jane si giustifica dicendo di essersi trovata in questa tempesta amorosa senza neppure rendersene conto, anche se sotto le coperte ci pare che abbia invece molta contezza di sé, ma non vuole fare soffrire il compagno che la guarda da fuori, e vorrebbe essere di nuovo felice con lui e passare il Natale insieme. Se però lui non la vuole più, il pensiero che esterna come fosse la preoccupazione principale, è che deve lasciare la casa dove abitano insieme, traslocare e portare via le sue cose. In fondo nella vita bisogna essere pratici o no? Da un’altra coppia di probabile prossima formazione impariamo invece il concetto di “grande amicizia affettuosa” che si manifesta volendosi molto, ma molto bene, stando appiccicati tutto il santo giorno, facendosi mille coccole senza però che la cosa sfoci in baci o altri atti impuri. Il modello Stefano Sala si trova esattamente in questa situazione con Benedetta Mazza, ma noi siamo pazienti, e sappiamo già che prima o poi ci saranno piccanti sviluppi.

E proprio verso la fine della serata di lunedì arriva l’annuncio di un’altra puntata speciale in programmazione nella settimana e che sarà caratterizzata da un evento imperdibile: l’ingresso di Fabrizio Corona nella Casa. Fortunatamente entra non come nuovo concorrente, anche perché la sua situazione giudiziaria di certo non glielo consente, ma solo per scusarsi di persona con l’ex fidanzata Silvia Provvedi per le squallide dichiarazioni che ha rilasciato su di lei nel corso di un’intervista a Verissimo.

Insomma questioni di rilevanza mondiale. Nonostante Ilary Blasi, a titolo personale ma anche in veste di conduttrice del reality, avesse chiaramente detto di ritenere Corona un fanfarone e pareva non lo volesse in mezzo ai piedi, le leggi dello show biz, in termini di audience, devono avere avuto la meglio e individuato nel fotografo una possibilità di fare impennare lo share.

Così dopo una trepidante attesa, in un crescendo di suspense senza precedenti, finalmente arriva il momento dell’incontro tra i due ex fidanzati. Lui qualche giorno prima aveva apertamente dichiarato di non avere mai amato Silvia, di non avere mai considerato seriamente la loro storia di tre anni e di avere nel suo cuore solo Belen e Nina Moric, madre di suo figlio. Procedendo a ritroso, qualche mese fa, per non smentire la sua fama di galantuomo, un bel giorno butta appunto fuori di casa la fidanzata Silvia e poi le impedisce di rientrare a prendere le sue cose. Però ora che Silvia, insieme alla gemella Giulia, è nella casa del GFVip e tra l’latro è amata non solo da tutti i coinquilini, ma anche dal pubblico, ecco che il buzzurro in perenne ricerca di fama e visibilità compare. Arrogante come sempre chiede scusa all’ex compagna e pretende che lei accetti il suo millantato pentimento, le spiega che ha dovuto infamarla per un motivo ben preciso che ora non le può spiegare. Eh già, siamo in tv, e poi lui è così discreto. Lei lo rimbalza, e lui invecchiato, un po’ imbolsito, vestito come un tamarro di periferia con un’elegante t-shirt con la scritta Adalet (che letta al contrario sottolinea la finezza del soggetto in questione) esce dalla Casa e riesce a regalarci uno dei momenti più bassi della storia tv dal dopoguerra ad oggi.

A dire il vero forse un pochino ce lo dovevamo aspettare, che Ilary fosse un peperino si era capito da tempo ma la sua vendetta servita fredda dopo così tanto tempo è stato un colpo da maestra senza precedenti. Parte in maniera soft, spiegando a Fabrizio, che è in collegamento con lei, che come si è potuto evincere dalla sua stessa presenza, non vi era nessun veto, al contrario di quanto sostenesse lui, al suo ingresso nella Casa, ma lui ribatte e allora esplode la bomba. Un litigio tremendo in cui la Blasi vomita addosso tutto il disprezzo e il rancore che cova per lui da tredici anni, dai tempi del presunto scoop architettato da Corona a scopo di lucro, su un presunto tradimento di Francesco Totti proprio a ridosso delle nozze tra il calciatore e la show girl. E adesso Ilary si vendica e riesce a ridicolizzare Corona facendolo apparire veramente come un miserabile. Lui si agita, sbraita e minaccia addirittura di rovinarla, ma lei, dopo avergli detto tutto ciò che si merita e averlo definito un “caciottaro”, lo informa che, dato che il programma è suo, ora lo saluta caramente e gli toglie audio e collegamento. Una scena ignobile, comprensibile il fastidio della conduttrice, ma utilizzare la tv per dirimere fatti privati non è esattamente un’iniziativa lodevole. Però Fabrizio Corona si meritava una bella lezione, ma siamo certi che purtroppo non finirà qui, perché se è vero che l’uomo ha tanti detrattori, proprio in Mediaset invece trova un potente sostenitore che stravede per lui e prende, non appena si presenta l’occasione , le sue difese.

Infatti se giovedì sera abbiamo visto un Corona perdente, rozzo e con lo sguardo di un guitto che ha perso tutto il suo charme, solo la sera precedente, dal palco della nuova edizione del Maurizio Costanzo Show, ci è apparso come il solito tombeur de femmes guascone, piacione e terribilmente presuntuoso. Tema della puntata è la provocazione, a fargli compagnia nel prestigioso talk show troviamo l’inossidabile Alba Parietti, Platinette, Roberto D’Agostino, Simona Ventura, Cristiano Malgioglio, Vittorio Sgarbi, Sonia Bruganelli ma soprattutto Belen Rodriguez. Il piatto forte di questa puntata d’esordio è infatti la presenza dei due ex fidanzati sullo stesso palco, giusto ora che si rincorrono le voci di un presunto riavvicinamento tra i due. Corona tiene banco da subito, discute immediatamente con D’Agostino dandogli del leccac**o e ricordando i tempi in cui il materiale per Dagospia proveniva da lui, poi accusa Platinette di aver bisogno di travestirsi da buffone per avere notorietà, e allora in tutta risposta gli interlocutori offesi gli fanno presente di essere un pregiudicato e di non potere dare lezioni a nessuno.

L’atmosfera si scalda, tanto per non perdere il vizio di utilizzare ogni occasione per fare pubblicità e guadagnare soldi , Corona si leva la giacca e la posa con calma sulla sedia mostrandoci bene la variopinta fodera che rende immediatamente riconoscibile la Maison che l’ha prodotta. È tronfio, pieno di sé, si vanta di essere andato a letto con trenta ragazze diverse nell’ultimo mese, perché dice “Il vero maschio alfa non ha problemi, l’importante è che sia sesso”. Anticipa il suo ingresso nella casa del GF e precisa di non amare più la sua ex fidanzata Silvia. D’Agostino si infastidisce, commenta che di certo Corona non rappresenta alcuna provocazione, l’altro ribatte “Questa è una retorica del ca**o” e allora interviene Alba Parietti ad aggiungere “Beh, a me sembra invece che le trenta donne in mese quelle siano sì una retorica del ca**o in senso stretto”. Qui si sfiorano altissime vette, e ancora più in alto si vola un attimo dopo quando Costanzo, in un crescendo di turpiloquio e litigi tra gli ospiti, dopo avere fatto ballare Fabrizio e Belen stretti stretti sulle note di “Besame Mucho”, chiede al suo protetto di mostrare il recente tatuaggio che si è fatto fare di recente sulla nuca e che recita questa dedica “Maurizio Maestro Mio”.

Non c’è bisogno di aggiungere altro. Il termine trash in questi casi pare anche riduttivo.

E allora vi lasciamo con un involontario intermezzo comico in una trasmissione serissima come Chi l’ha visto. Nel corso del programma la conduttrice Federica Sciarelli si collega con lo studio di Milano dove si trovano la moglie e le due figlie del signor Giovanni, scomparso dall’hinterland milanese un paio di settimane fa e di cui purtroppo ora non si hanno ancora notizie. Le telecamere della stazione lo riprendono mentre prende un treno dal suo paese in direzione del capoluogo lombardo e alcune testimoni riferiscono che l’anziano, originario della città di Troia, in provincia di Foggia, cercasse proprio di prendere un treno per raggiungere il paese natio.

La figlia dello scomparso, interpellata dalla Sciarelli dice “Mio papà parla in pugliese molto stretto, chissà, magari ha si è appoggiato a qualcuno per fare il biglietto e ha detto voglio andare a Troie, in dialetto, e qualcuno ha capito qualcos’altro e può essere che capendo male l’abbia mandato a… Torino”. Ci auguriamo che il signor Giovanni faccia più presto ritorno a casa, da qualunque posto si trovi.

Consigliati dalla redazione