Attraverso un post su Facebook dalla pagina ufficiale delle Cronache di Narnia è stato annunciato un accordo con Netflix per lo sviluppo di nuovi film e serie tv ambientati nell’universo fantasy.

Ecco di seguito il post:

Netflix svilupperà nuove serie e film basati sull’amata serie delle Cronache di Narnia di C.S. Lewis. In seguito ad un accordo pluriennale siglato tra Netflix e la The C.S. Lewis Company, Netflix svilupperà storie classiche dall’universo di Narnia in serie e film per il pubblico internazionale. Tutte le serie e i film prodotti saranno produzioni Netflix, con Mark Gordon della Entertainment One insieme a Douglas Gresham e Vincent Sieber come produttori esecutivi per le serie e produttori per i film. I libri di Narnia hanno venduto in totale più di 100 milioni di copie e sono stati tradotti in più di 47 lingue nel mondo. L’accordo segna la prima volta in cui i diritti di tutti i sette libri dell’universo di Narnia sono detenuti dalla stessa compagnia.

Ted Sarandos, capo di Netflix, ha dichiarato: “le amate storie di Lewis hanno colpito molte generazioni di lettori in giro per il mondo. Le famiglie si sono innamorate di personaggi come Aslan e il mondo di Narnia, e siamo emozionati di diventare la loro casa per gli anni a venire”.

 

[UPDATE] Ecco anche il testo italiano del comunicato stampa diffuso da Netflix:

 

NETFLIX PRODURRÀ NUOVI FILM E SERIE TV BASATI
SULL’AMATA SERIE DI ROMANZI DI C.S. LEWIS
“LE CRONACHE DI NARNIA”

Netflix svilupperà nuovi film e serie TV originali tratti dall’amata saga fantasy di C.S. Lewis “Le cronache di Narnia”

 

Sulla base di un accordo pluriennale con The C.S. Lewis Company, Netflix darà vita alle incredibili storie ambientate nell’universo di Narnia con nuovi film e serie TV disponibili in esclusiva per gli utenti di tutto il mondo. I titoli generati da questa collaborazione saranno produzioni originali Netflix, Mark Gordon di Entertainment One (eOne), Douglas Gresham e Vincent Sieber saranno produttori esecutivi delle serie e produttori dei film. In totale, i romanzi della serie “Le cronache di Narnia” hanno venduto oltre 100 milioni di copie e sono stati tradotti in più di 47 lingue in tutto il mondo. Per la prima volta, grazie a questo accordo, i diritti dei sette libri che compongono la saga sono proprietà di una sola compagnia.

«Le splendide storie di C.S. Lewis hanno conquistato il cuore di generazioni di lettori in tutto il mondo», afferma Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix. «Intere famiglie si sono innamorate di personaggi come Aslan e dell’intero universo di Narnia, siamo molto emozionati perché Netflix diventerà la loro casa nei prossimi anni».

«È meraviglioso sapere che il pubblico di tutto il mondo potrà scoprire nuovi aspetti del mondo di Narnia. Le nuove tecnologie di produzione e distribuzione avanzata ci consentiranno di far vivere ancora una volta le avventure dei protagonisti in tutto il mondo», osserva Douglas Gresham, figlio adottivo di C.S. Lewis. «Netflix rappresenta il medium migliore per questo progetto, non vedo l’ora di lavorare con loro per realizzarlo».

«Narnia rappresenta un fenomeno raro, una storia che supera i confini geografici, amata da diverse generazioni», afferma Mark Gordon, Presidente e Chief Content Officer, Film & Television di eOne. «eOne ed io siamo emozionati di poter collaborare con la C.S. Lewis Company e con Netflix, che trasformeranno l’universo di Narnia in film e serie TV. Non potremmo essere più felici di iniziare a lavorare su queste nuove produzioni».

 

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Consigliati dalla redazione