Michael Kenneth Williams (The Wire) è entrato nel cast di Lovecraft Country, serie della HBO creata da Jordan Peele. 

Partecipano alla produzione della serie curata da Jordan Peele anche J.J. Abrams con la sua Bad Robot e la Warner Bros. Television.

Il progetto è basato su un romanzo del 2016 di Matt Ruff e Misha Green. Lovecraft Country segue un personaggio di nome Atticus Black (Jonathan Majors) che intraprende un viaggio nell’America degli anni ’50 alla ricerca del padre perduto. Con lui la sua amica Letitia (Jurnee Smollett-Bell) e suo zio George (Courtney B. Vance). Durante il percorso il trio dovrà confrontarsi con l’anima più razzista del paese, ma anche con i mostri terrificanti che sembrano scaturire dalle pagine di Lovecraft. Farà così la conoscenza dell’Order of the Ancient Dawn, presieduto da Samuel Braithwhite e da suo figlio Caleb, che pianificano un oscuro rituale incentrato proprio su Atticus. Michael Kenneth Williams interpreterà Montrose Freeman, padre di Atticus. Viene descritto come un personaggio che non crede nel mondo fantasy, e che per questo detesta le storie pulp del figlio.

Aunjanue Ellis interpreterà Hippolyta Black, moglie di George e zia di Atticus. Elizabeth Debicki sarà Christina, figlia di Samuel Braithwhite. Wunmi Musaku interpreta Rudy Dandridge, una truffatrice, proprio come la sorellastra Leticia, che tuttavia si è messa nei guai. I suoi legami famigliari vengono messi a dura prova nel momento in cui le viene fatta un’offerta che non può rifiutare.

La serie è descritta come uno show horror di stampo antologico. Il regista britannico Yann Demange dirigerà e sarà produttore esecutivo del primo episodio.

Williams interpreterà Montrose Freeman, padre di Atticus. Viene descritto come un personaggio che non crede nel mondo fantasy, e che per questo detesta le storie pulp del figlio.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: deadline

Consigliati dalla redazione