L’universo di Star Trek proseguirà, oltre che al cinema, anche in tv con nuovi progetti. La seconda stagione di Star Trek: Discovery arriverà il prossimo anno, ma c’è anche il nuovo progetto che coinvolgerà Patrick Stewart nelle vesti del capitano Picard.

Il produttore esecutivo Heather Kadin tuttavia ha spiegato che l’approccio a questi nuovi progetti e di eventuali altri prevede di diluirli nel tempo, per non saturare l’interesse dei fan della saga:

Credo che quello che possiamo dire è che ci stiamo sforzando affinché ogni show abbia il suo tono particolare e occupi il proprio spazio. Non intendo dire spazio all’interno del canone, intendo a livello di tono personale. Dovrebbero apparire differenti, avere messaggi diversi che provengono da persone diverse.

Alex Kurtzman si è dichiarato d’accordo:

Come spettatori, vogliamo essere sicuri di darvi un’esperienza diversa ogni volta che guardate uno show di Star Trek diverso.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: SF

Consigliati dalla redazione