L’articolo contiene spoiler sul finale di The Haunting of Hill House

Lo scorso venerdì è stata rilasciata su Netflix l’intera miniserie Hill House. Se siete già arrivati alla conclusione, forse vi interesserà conoscere un finale alternativo della storia. Mike Flanagan, autore della serie, ha svelato una diversa conclusione:

Abbiamo giocato molto con l’idea di quel monologo finale, in cui vediamo la famiglia insieme. Avevamo pensato di inserire la finestra della Stanza Rossa sullo sfondo. Per un certo tempo, il piano era quello. Forse loro non erano mai riusciti a lasciare la stanza. La notte prima di girarlo, mi sono seduto sul letto, e mi sono sentito colpevole in proposito. Mi sembrava crudele, e questo mi ha sorpreso. Sono arrivato ad amare così tanto questi personaggi che volevo vederli felici. Sono arrivato a lavoro e ho detto: “non voglio mettere la finestra, mi sembra cattivo e ingiusto”. Abbiamo fatto un viaggio di dieci ore, alcuni minuti di speranza sono importanti per me.

L’autore ha anche parlato del fatto che Hugh, Nell e Olivia sono ancora intrappolati nella casa:

Steven eredita la responsabilità di Hugh, e la casa è ancora lì in piedi. Ed è ancora infestata, e tutti sono ancora intrappolati. Ma sono insieme, è qualcosa di dolceamaro. Quando pensiamo alle famiglie, questo è ciò che abbiamo. Siamo intrappolati con la nostra famiglia, a prescindere, e anche se non è tutto ok, anche se non riavremo ciò che abbiamo perso, almeno possiamo trovare un modo per convivere con tutto questo. Questo piccolo conforto significa molto per me.

Hill House è una moderna interpretazione dell’omonimo romanzo di Shirley Jackson. La serie racconta la storia di un gruppo di fratelli, che ha trascorso l’infanzia all’interno di quella che sarebbe diventata la più famosa casa infestata del Paese. I protagonisti, ora adulti, si ritrovano forzatamente insieme in un momento tragico e sono costretti ad affrontare i fantasmi del proprio passato – alcuni sono ancora nascosti nei meandri della loro mente, mentre altri potrebbero essere fisicamente appostati nelle tenebre di Hill House.

Creata, diretta e prodotta dal genio dell’horror Mike Flanagan (Hush, Oculus, Gerald’s Game), Hill House è un complesso dramma famigliare avvolto all’interno di una terrificante storia horror. Trevor Macy è produttore esecutivo insieme a Flanagan. Meredith Averill è sceneggiatrice e produttrice esecutiva. Justin Falvey e Darryl Frank sono anch’essi produttori esecutivi.

Michiel Huisman, Carla Gugino, Timothy Hutton, Elizabeth Reaser, Oliver Jackson-Cohen, Henry Thomas, Kate Siegel eVictoria Pedretti sono parte del cast, accanto a Lulu Wilson, McKenna Grace, Paxton Singleton, Violet McGraw e Julian Hilliard.

Hill House è prodotta da Amblin TV e Paramount Television per Netflix.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: collider

Consigliati dalla redazione