L’ultimo episodio di Andrew Lincoln in The Walking Dead è stato seguito da 5.4 milioni di telespettatori per un rating pari al 2.1 (in crescita di un decimo rispetto a una settimana fa) nella fascia demografica 18-49. A seguire, Talking Dead è stato il secondo programma più visto della domenica con 2.7 milioni di telespettatori e l’1.0 di rating, in crescita di ben 4 decimi rispetto a quanto ottenuto la settimana precedente.

Sempre domenica 4 novembre ha fatto il suo debutto la quarta stagione di Outlander fuori dalla Top 25. La serie ha conquistato lo 0.2 di rating, un decimo in meno rispetto alla season premiere della terza stagione, per un totale di 1.08 milioni di telespettatori. Il finale della seconda stagione di The Deuce si è mantenuto sullo 0.1 di rating ancora una volta.

Martedì sera, nonostante la maggior parte dei canali via cavo mandassero in onda coverage dedicati alle elezioni di metà mandato, sia Mayans M.C. (0.5 di rating) su FX che The Purge (0.4 di rating) su USA Network hanno ottenuto lo stesso risultato della settimana precedente. Una conferma per entrambe le serie televisive che ritorneranno il prossimo anno con una seconda stagione.

Mercoledì sera invece, American Horror Story: Apocalypse ha conquistato un decimo in più rispetto alla settimana precedente (dallo 0.7 allo 0.8 di rating nella fascia demografica 18-49). L’episodio è stato seguito da 1.6 milioni di telespettatori e si è posizionato al terzo posto dei programmi più visti della serata.

Fuori dalla Top 25, il season finale di It’s Always Sunny in Philadelphia su FXX si è mantenuto sullo 0.2 di rating. Greenleaf su OWN ha conquistato un decimo in più salendo allo 0.3 di rating.

Fonte: TVByTheNumbers

Consigliati dalla redazione