B-Team, una delle creazioni dell’icona della Marvel Stan Lee, diventerà una serie tv grazie alla casa di produzione sud coreana Studio Invictus, in collaborazione con la cinese Camsing International che ha comprato la POW! Entertainment nel 2017.

Al centro della trama ci sarà un gruppo di supereroi di serie B che uniscono le forze per combattere contro lo scienziato pazzo che li ha creati. Il progetto è di realizzarne due versioni destinate rispettivamente al mercato coreano e quello cinese, con un debutto previsto per il 2020.
La sceneggiatura è stata affidata a Kang Eun-kyung, già autore di Bread, Love and Dreams.

Shane Duffy, amministratore delegato di POW! Entertainment, ha dichiarato:

Dopo aver pianificato in passato con attenzione i progetti con Stan, siamo certi che la sua visione continuerà a essere riconosciuta grazie ai nostri progetti presenti e futuri della POW! Entertainment… L’azienda lavorerà con fermezza per sviluppare le idee di Stan Lee e si impegnerà per integrare gli elementi ideati con la tradizione orientale, in modo da realizzare la grandiosa visione di Stan Lee.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione