Devil May Cry , il franchise di videogiochi creati da Capcom, diventerà una serie tv sviluppata da Adi Shankar, già produttore di Castlevania.

Il sito IGN riporta le prime dichiarazioni del produttore che sostiene di aver ottenuto i diritti per evitare che il mondo di Hollywood realizzi un adattamento disastroso e che lo show farà parte di quello che lui chiama il “multiverso bootleg”, di cui però non ha rivelato ulteriori dettagli.

Shankar non ha annunciato alcun dettaglio del progetto, annunciando semplicemente via Twitter di essere al lavoro.

Devil May Cry ha venduto 16 milioni di copie in tutto il mondo e Capcom è attualmente al lavoro sul quinto capitolo del franchise, in arrivo l’8 marzo a distanza di dieci anni dal quarto.
Ninja Theory, nel 2013, ha inoltre messo in vendita un gioco reboot che ha ottenuto ottime vendite in Giappone.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Variety

Consigliati dalla redazione