Dopo la presentazione dei primi due episodi al Festival di Venezia e dopo una limitata release al cinema, debutterà finalmente stasera in tv L’amica geniale, trasposizione della serie dei romanzi di Elena Ferrante. Per arrivare preparati all’evento televisivo, abbiamo raccolto tutte le informazioni più importanti sulla serie.

La stagione, composta da otto episodi, è un adattamento dai romanzi di Elena Ferrante. La serie di libri, conclusa e composta da quattro romanzi, è edita in Italia da Edizioni E/O. Racconta la storia di un’amicizia che nasce tra le mura di un rione di Napoli e vede come protagoniste Elena e Lila. Gli otto episodi verranno trasmessi a coppie da oggi 27 novembre al prossimo 18 dicembre sia su Rai che TimVision. Negli Stati Uniti la serie è trasmessa dalla HBO dallo scorso 18 novembre.

Questa la sinossi ufficiale:

Quando l’amica più importante della sua vita sembra essere scomparsa senza lasciar traccia, Elena Greco, una donna anziana che vive in una casa piena di libri, accende il computer e inizia a scrivere la storia sua e di Lila, la storia di un’amicizia nata sui banchi di scuola negli anni 50. Ambientato in una Napoli pericolosa e affascinante, inizia così un racconto che copre oltre sessant’anni di vita e che tenta di svelare il mistero di Lila, l’amica geniale di Elena, la sua migliore amica, la sua peggiore nemica.

L’Amica Geniale è una serie HBO-RAI Fiction e TimVision, prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside e da Domenico Procacci per Fandango, in collaborazione con Rai Fiction, TimVision e HBO Entertainment, in co-produzione con Umedia. Tutti gli episodi sono diretti da Saverio Costanzo. Il soggetto e le sceneggiature sono di Elena Ferrante, Francesco Piccolo, Laura Paolucci e Saverio Costanzo. Paolo Sorrentino e Jennifer Schuur sono i produttori esecutivi. Le protagoniste sono Margherita Mazzucco (Elena adolescente), Elisa Del Genio (Elena bambina), Gaia Girace (Lila adolescente) e Ludovica Nasti (Lila bambina).

Come detto, i primi due episodi della serie sono stati presentati al Festival di Venezia, e noi abbiamo avuto la possibilità di vederli in anteprima e di parlarvene in una recensione e in una videorecensione.

Qui di seguito la sigla della serie:

Qui di seguito il trailer della serie:

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Potete rimanere costantemente aggiornati sulla serie grazie alla nostra scheda.

Consigliati dalla redazione