Brit Marling, protagonista e curatrice di The OA, ha spiegato in un lungo post su Instagram perché la seconda stagione della serie tarda così tanto ad arrivare. In poche parole, si tratta di un processo che, secondo l’attrice, richiede molto tempo perché si propone di ottenere il miglior risultato.

Ecco cosa ha scritto l’attrice:

Fan di The OA,

molti di voi mi hanno chiesto “perché la Parte II richiede così tanto tempo?” Perché giustamente The OA è una serie tv, e questa è una giusta domanda. Fatemi provare a dare una risposta che onori la domanda:

(Attenzione – scenderò nei dettagli)

Gli show televisivi sono creati su base annuale, principalmente perché funzionano fuori da una trama narrativa. Il creatore dello show si comporta come un sarto – crea il modello sulla base del capo originale (pilota). Poi arrivano altri grandi sarti e creano nuovi indumenti con lo stesso schema. Ciò consente la creazione con grande velocità e anche familiarità, che è una delle cose che tutti noi amiamo della grande TV.

Inoltre, molti programmi TV sono adattati da materiale scritto in precedenza (romanzi, fumetti, programmi televisivi stranieri). Ciò consente agli sceneggiatori di lavorare rapidamente adattando la trama allo schermo piuttosto che dover creare personaggi e un mondo o una trama da zero. Infine, la maggior parte delle serie TV ha il proprio ciclo di produzione. La stanza degli scrittori scrive 3-4 episodi e poi un’altra squadra inizia a girare quegli episodi mentre altri scrittori continuano a scrivere.

The OA non funziona in questo modo. I nostri capitoli variano per lunghezza, portata e anche per genere. Non c’è schema. Di conseguenza, ogni passo lungo il cammino non può essere imitato, deve essere inventato. Ad esempio, il produttore della seconda stagione ha dovuto eliminare i “modelli di budget” con cui normalmente si lavora nel settore, poiché ogni capitolo richiedeva risorse completamente diverse per realizzare copioni di diverse lunghezze, portata e ambizioni. Una volta spezzato il budget di un episodio (capitolo), non si è potuto applicare quel codice a quello successivo per risparmiare tempo. Lo stesso vale per il montaggio: un editor può risolvere il modo migliore per tagliare il capitolo 3, ma quella curva di apprendimento non si applica al capitolo 5, che ha un genere completamente diverso di narrazione.

La nostra serie non è un adattamento. Quindi stiamo attingendo dalla nostra immaginazione ogni volta che andiamo a scrivere una nuova parte, e questo richiede tempo. Infine, poiché sono sia l’attore principale che una delle scrittrici principali, non possiamo saltare la produzione. Dobbiamo scrivere in anticipo tutti e otto i capitoli prima di iniziare a girare il primo.

Alcune persone hanno pensato alla prima stagione di The OA come a un film lungo. Se lo guardi da quella prospettiva, io e Zal scriviamo e creiamo un film di otto ore ogni due anni. È piuttosto veloce considerando che la maggior parte dei film di due ore impiegano almeno due anni!

Ma la verità è che in questi giorni abbiamo pensato a The OA né come film né come TV, ma come un nuovo tipo di storytelling che è appena diventato possibile grazie alla tecnologia di streaming su Internet e ad un partner come Netflix che è sinceramente interessato nel provare nuove cose all’interno della narrativa. Stiamo imparando ogni giorno come funzionare al meglio in uno spazio completamente nuovo con pochi precedenti di produzione.

Scusate la risposta prolissa. Ho capito che questo non è evidente se non è condiviso dalle persone che si trovano all’interno di queste nuove modalità di narrazione. Al momento non posso dire quando avverrà la data di rilascio della seconda stagione. Posso solo assicurarvi che andiamo a lavorare ogni giorno il più duramente possibile per fare qualcosa che sia degno di tutto il tempo e talento che i nostri collaboratori hanno riversato nella seconda stagione, e degno di tutto il vostro incoraggiamento e entusiasmo per questa storia.

Grazie per essere pazienti e gentili. La vostra buona volontà ci dà l’energia per andare avanti. Abbiamo appena finito di mixare l’audio del secondo episodio ieri, quindi è in arrivo!! Faremo del nostro meglio per darvi informazioni più approfondite nelle prossime settimane.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

short answer: @z_al and I just finished soundmixing chapter 2 so it is coming! long AF answer: swipe ?? to deep dive

Un post condiviso da Brit Marling (@britmarling) in data:

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Instagram

Consigliati dalla redazione