USA Network ha annunciato di aver rinnovato la sua serie The Purge per una seconda stagione basata sul franchise prodotto da Blumhouse.

Chris McCumber, presidente dei network della NBCUniversal Cable Entertainment, ha dichiarato:

La partnership e la fiducia creativa di Jason Blum e di tutto il team di Blumhouse Television e Universal Pictures hanno assicurato una transizione di successo dai film alla televisione e, insieme a Universal Cable Productions, non vediamo l’ora di immergerci ancora più in profondità nella mitologia della seconda stagione.

La prima stagione si svolgeva durante un periodo di 12 ore in cui tutti i crimini, persino l’omicidio, sono legali. Le puntate hanno mostrato quello che accadeva a una serie di personaggi che vivono in una piccola città e devono affrontare i problemi del loro passato e gli ostacoli che mettono a rischio la propria sopravvivenza.

Tra i produttori della prima stagione ci sono Thomas Kelly e James DeMonaco, il creatore del franchise.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Variety

Consigliati dalla redazione