Netflix ha recentemente annunciato la cancellazione della serie Daredevil, nonostante si stia già parlando di un possibile ritorno di Matt Murdock e dei suoi amici, tuttavia la scelta non sembra legata all’interesse da parte degli spettatori.
Una statistica effettuata da Parrot Analytics ha infatti rivelato che negli Stati Uniti lo show con protagonista l’attore Charlie Cox si posiziona al quarto posto nella classifica degli show che rileva “il desiderio, il coinvolgimento e l’audience” dei titoli proposti dalle piattaforme di streaming, venendo superato solo da Narcos, Le terrificanti avventure di Sabrina e Stranger Things nella settimana che si è conclusa sabato 1 gennaio. Lo studio tiene inoltre conto dei like ottenuti da uno show, pur non considerando realmente delle reali visualizzazioni ottenute dalle serie.

Daredevil, inoltre, ha ottenuto quasi 30 milioni di espressioni di interesse, superando show come The Last Kingdom, House of Cards e Orange is the New Black.

La terza stagione della serie tratta dai fumetti della Marvel ha debuttato a ottobre ottenendo delle recensioni positive e un’ottima accoglienza da parte degli spettatori. La cancellazione del progetto prodotto della Marvel è però legata anche all’annuncio della creazione di Disney+, la nuova piattaforma di streaming che nel 2019 diventerà rivale di Netflix, situazione che porterà all’uscita progressiva dal catalogo dei titoli prodotti dallo studio.

Della collaborazione tra Marvel e Netflix, per ora, rimangono in fase di produzione solo Jessica Jones e The Punisher, mentreIron Fist e Luke Cagesono stati cancellati prima diDaredevil.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie Daredevil grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione