I personaggi delle serie Marvel su Netflix non arriveranno sulla piattaforma Disney+ per almeno due anni. Più che di una novità, si tratta di una conferma delle prime ricostruzioni giunte all’indomani della cancellazione di Daredevil. Variety ha riportato, in modo più approfondito, quanto già gli analisti del settore avevano evidenziato nelle scorse settimane.

Secondo quanto emerso, l’accordo per i quattro show originali della Marvel contiene una clausola che impedisce ai personaggi di apparire in altri progetti – film o serie tv – che non siano le serie Netflix per almeno due anni dopo la cancellazione. Questo significa che chi sperava in un intervento della Disney per “salvare” il personaggio di Matt Murdock, dovrà comunque attendere parecchio, ammesso che la casa di produzione sia davvero interessata a dare seguito alle storie del personaggio. Cosa che, al momento, appare improbabile, almeno nell’incarnazione che abbiamo conosciuto su Netflix.

Tornando all’accordo, la clausola non si applica a The Punisher, che tornerà sulla piattaforma all’inizio del prossimo anno con la seconda stagione.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: variety

Consigliati dalla redazione