Durante la trasmissione di Toy Story su Freeform, i fan di Shadowhunters hanno notato una piccola presa in giro nei propri confronti da parte dell’emittente. La trasmissione del film si accompagnava infatti ad una serie di scritte in sovrimpressione, e una di queste, che potete vedere di seguito, prendeva di mira proprio quei fan che avevano chiesto a gran voce su Twitter di salvare la serie nei mesi scorsi.

Nel video vediamo Woody che chiede alla palla magica se “twittare ancora per salvare Shadowhunters servirà a qualcosa”. La risposta è “non contarci troppo”:


Inutile dire che i fan della serie non l’hanno presa molto bene. In particolare c’è stato chi ha evidenziato il fatto che l’impegno dei fan non si è rivolto solo nello scrivere tweet, ma ha portato anche a raccogliere delle somme per cause di beneficenza.

Il network ha pubblicato un tweet con il quale si è scusato per l’accaduto:

Questo è stato un errore. Non avevamo intenzione di mancare di rispetto al fandom di Shadowhunters. Ci scusiamo per questo.

Gli ultimi episodi di Shadowhunters andranno in onda dal prossimo 25 febbraio su Freeform. Questi episodi, che formano la seconda e ultima parte della terza stagione, saranno poi seguiti da un film in due parti che darà una conclusione soddisfacente alla storia.

Shadowhunters, distribuita in Italia grazie a Netflix, ha nel suo cast Katherine McNamara, Dominic Sherwood, Alberto Rosende, Emeraude Toubia, Matthew Daddario, Isaiah Mustafa, Alisha Wainwright e Harry Shum Jr.

Che ne pensate? Siete dispiaciuti che la serie stia arrivando al suo epilogo?

Potete rimanere aggiornati sulla serie Shadowhunters, distribuita in Italia su Netflix, grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: tvguide

Consigliati dalla redazione