Grazie a un reportage da parte di Collider, ora sappiamo che la seconda stagione di The Punisher continuerà la lunga tradizione iniziata da DaredevilLuke Cage e Jessica Jones ignorando completamente gli eventi dei film della Marvel.

Per essere più specifici, ciò che è successo con Thanos in Avengers: Infinity War non sarà in alcun modo discusso da nessuno dei personaggi nel corso dei nuovi episodi della serie con protagonista Jon Bernthal.

Che cosa ne pensate di questa scelta da parte di Netflix di ignorare completamente gli eventi dei film della Marvel? Secondo voi è giusto così? Lasciate un commento.

La seconda stagione (e probabilmente ultima, viste le cancellazioni recenti di Luke CageIron Fist e Daredevil) di Marvel’s The Punisher tornerà con 13 nuovi episodi a gennaio su Netflix.

La data precisa non è stata ancora annunciata, ma attraverso un video (non disponibile in versione italiana) la piattaforma streaming ha incluso la serie tra le uscite del mese prossimo. Essendo gennaio imminente, colpisce comunque la scarsa promozione riservata alla serie.

La seconda stagione avrà nuovamente nel cast Jon Bernhal (Frank Castle), Ben Barnes (Billy Russo), Amber Rose Revah (Dinah Madani) e Jason R. Moore (Curtis Hoyle). I nuovi arrivati saranno invece Josh Stewart (John Pilgrim), Floriana Lima (Krista Dumont) e Giorgia Whigham (Amy Bendix).

Trovate tutte le informazioni sulla serie nella nostra scheda.