Timeless tornerà sugli schermi televisivi di NBC il 20 dicembre con il doppio episodio che concluderà la serie, nonostante si parli già di un ulteriore ritorno in futuro del progetto.

Arika Lisanne Mittman, che ha l’incarico di showrunner, ha infatti commentato:

Se accadesse sarebbe fantastico. Parlando di questo show non direi mai che qualcosa è impossibile. Siamo lo show che è stato cancellato e riportato guli schermi tre giorni dopo. Nella mia vita non ho mai sentito che fosse accaduto qualcosa di simile. Non ci conterei molto, ma non lo escluderei.

Mittman ha poi spiegato che girare l’epilogo è stato quasi un “miracolo di Natale” perché tutti i membri del cast non erano più legati alla serie da un contratto:

Si trovavano in diversi continenti, facevano altre cose, e il fatto che tutti siano riusciti a far funzionare il progetto, a fare lo sforzo per riuscire a essere sul set, dimostra quanto abbiamo amato girare lo show.

Malcolm Barrett, interprete di Rufus, ha spiegato che le storie si concluderanno in modo soddisfacente e Matt Lanter, che nello show è Wyatt, ha aggiunto:

Ci sarà una specie di fast forward in cui vedremo cosa staranno facendo i nostri personaggi nel futuro. Dipende tutto da quale dimensione temporale seguiranno e quali percorsi. Ma penso che li vedremo con un po’ di felicità. Si tratta di qualcosa che inoltre mi rende personalmente felice: sapere che questi personaggi hanno un futuro e non è tutto all’insegna del dolore, della sconfitta e della tristezza perché sono eroi e hanno salvato il mondo. Quindi meritano di essere felici.

Lanter ha però sottolineato:

Proprio nell’epilogo c’è un finale aperto. C’è sempre la possibilità che lo show ritorni.

Sakina Jaffrey, che ha interpretato l’agente Christopher, ha infatti sottolineato:

Gli episodi saranno sfortunatamente così buoni che i fan ne vorranno di più. Non vorrebbero mai che finisse la serie.

Che ne pensate? Cosa vi attendete dal finale della serie?

Fonte: TVLine

Consigliati dalla redazione