Justice sarà la prima serie prodotta negli Emirati Arabi Uniti a essere distribuita, questa settimana, a livello internazionale su Netflix.
Lo show è prodotto da Image Nation Abu Dhabi e Beelink Productions ed è un legal drama con protagonista Farah (Fatima Al Taei), appena tornata a casa dopo aver ottenuto la laurea in legge negli Stati Uniti. La giovane non inizia però a lavorare per lo studio legale della sua famiglia, preferendo iniziare una carriera indipendente e spingendosi oltre i limiti legali e culturali fino a quel momento stabiliti.

La serie, composta da diciotto episodi, è stata creata da Walter Parkes (He Named Me Malala) in collaborazione con il produttore William Finkelstein, già nel team di L.A. Law NYPD Blue.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Variety

Consigliati dalla redazione