Jean-Luc Picard, l’iconico personaggio interpretato da Patrick Stewart, sarà il protagonista di una nuova serie tv prodotta per CBS All Access dopo essere apparso sugli schermi per l’ultima volta nel 2002 in Star Trek: Nemesis.
Alex Kurtzman ha ora svelato ulteriori dettagli riguardanti la trama del nuovo progetto in un’intervista rilasciata a The Hollywood Reporter.
Lo sceneggiatore ha anticipato che gli eventi al centro degli episodi saranno ambientati dopo quanto mostrato nel film della saga diretto da J.J. Abrams nel 2009 in cui si raccontava come Spock non fosse stato in grado di salvare Romulus da una supernova:

La vita di Picard è cambiata radicalmente a causa della dissoluzione dell’Impero Romulano.

Durante gli anni della carriera di Jean-Luc Picard la Federazione ha infatti dovuto fare i conti con il potere dei romuliani e il capitano dell’Enterprise ha cercato più volte di raggiungere la pace tra le varie fazioni.

Kurtzman ha inoltre raccontato che Stewart ha posto delle condizioni ben precise prima di confermare la sua disponibilità:

Ha detto ‘Se facciamo questa serie, voglio che sia molto diversa. Voglio che sia come le persone la ricordano e al tempo stesso sia qualcosa di totalmente inaspettato, altrimenti perché dovremmo farla?’.

Alex ha sempre avuto una grande ammirazione per la figura di Picard e da tempo voleva trovare un modo per riportare in scena il personaggio, pur sapendo che l’attore non era particolarmente interessato a ritornare sul set della saga. Quando è stato contattato il manager della star, tuttavia, i produttori sono stati richiamati perché Patrick era curioso di scoprire cosa avevano in mente gli autori, organizzando quindi un incontro con Kurtzman, il produttore Akiva Goldsman e la sceneggiatrice Kirsten Beyer in cui i tre hanno cercato di spiegare quanto amassero il personaggio e la storia che volevano realizzare. Con la collaborazione di Michael Chabon è quindi stato realizzato un documento di 34 pagine in cui si sintetizzavano la trama e gli eventi che volevano inserire nelle puntate. Stewart ha apprezzato il contenuto e ha incontrato nuovamente Kurtzman e il suo team:

È entrato nella stanza e aveva un sorriso enorme. Ha detto ‘Tutto questo è meraviglioso’. Quello che aveva capito a quel punto era che si trovava in presenza di persone che volevano disperatamente collaborare con lui, che non volevano sfruttarlo. Sapeva che doveva esserci il motivo più grandioso di sempre pur di riprendere il ruolo di Picard.

Kurtzman ha inoltre commentato con un semplice Tutto potrebbe accadere l’ipotesi che altri membri dell’Enterprise ritornino sul piccolo schermo per un cameo o più episodi.

Che ne pensate? State attendendo il ritorno del personaggio?

Fonte: The Hollywood Reporter

Consigliati dalla redazione