The Walkin Dead tornerà con la seconda metà della nona stagione a partire dal 10 febbraio e nei nuovi episodi i protagonisti dovranno affrontare i temibili Sussurratori, personaggi che hanno creato qualche problema “stilistico” nel creare il look dei villain.
Greg Nicotero, il produttore esperto nell’ideare il trucco per gli zombie e regista della midseason premiere, ha spiegato che l’uso delle maschere crea delle sensazioni diverse rispetto agli abituali morti viventi:

Il volto non si muove, quindi non puoi giudicare nessun tipo di emozione. Ogni volta che giriamo con un gruppo di Sussurratori li guardo e penso ‘è fottutamente strano’.

Tra le pagine il look dei personaggi è quasi “sciolto” e cadente, ma Nicotero non voleva sembrassero come il protagonista di Non aprite quella porta, decidendo quindi di dare alle maschere una struttura ossea; la parte degli occhi, avendo spessore, crea così delle ombre sopra gli occhi in modo che quando si osservano i volti non si veda nulla. L’aspetto delle maschere richiede anche numerosi strati per dare l’aspetto decadente necessario a ottenere l’effetto sperato. Gli attori che lo indossano, tuttavia, devono affrontare una temperatura elevata e faticano a respirare una volta poste sul viso.
Samantha Morton, interprete di Alpha, ha comunque dichiarato che dopo la sua trasformazione si sente quasi una rockstar, ma Nicotero ha confermato che si tratta di una vera e propria sfida per il cast perché si deve recitare in situazioni estreme. Ryan Hurst ha inoltre richiesto che venissero creati per Beta dei denti dorati, nonostante l’elemento non fosse previsto, perché era convinto si trattasse di un dettaglio in grado di dare al personaggio un aspetto davvero terrificante.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

The Walking Dead è arrivato alla sua nona stagione e potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: TVGuide

Consigliati dalla redazione