Adrian Grenier (Entourage) è entrato a far parte del cast di Cipher (titolo di lavorazione), il nuovo pilot drama di SyFy ideato da Allison Miller (Strange Angel) e prodotto dalla Universale Content Productions e dalla Rough House Pictures. Oltre all’ingresso di Grenier che avrà un ruolo da protagonista, Deadline ha confermato che anche Sydney Morton farà parte del cast della serie con un ruolo regolare.

Il potenziale show racconta la storia del tredicenne Asa (Bateman), un appassionato di videogiochi che ha da poco affrontato la morte della madre. La vita del ragazzo cambia nuovamente dopo che nel suo cervello viene impiantata un’invenzione tecnologica davvero unica e, insieme al padre John (Grenier), si ritrova al centro di una guerra legata all’intelligenza artificiale.

John ritorna ad Austin, nella sua città natale, per crescere il suo unico figlio, Asa. Quando scopre che la vita di Asa è in pericolo, John è costretto a farsi avanti e proteggere suo figlio.

La Morton interpreterà Bridgette, un’agente della Sicurezza Nazionale che è a conoscenza della fonte della tecnologia all’interno di Asa più di quello che lascia intendere.

Nel cast della serie è presente anche Kyla-Drew Simmons (Nicky, Ricky, Dicky & Dawn) che veste i panni della sedicenne Annie, una figura misteriosa che Asa incontra dentro un videogioco. La ragazza sembra essere molto esperta nel campo del gioco, tuttavia ha molte difficoltà nel comprendere le complessità dei rapporti umani e il mondo esistente nella realtà.

La regia dell’episodio pilota sarà curata da Peter Hoar (The Umbrella Academy). Tra i produttori ci saranno invece anche David Gordon Green, Danny McBride, Jody Hill e Brandon James.

Che ne pensate? Vi sembra un progetto interessante?

Consigliati dalla redazione