“Spero che piaccia davvero ai fan”, queste le parole di Maisie Williams in merito all’ultima stagione di Game of Thrones mentre, alla Birmingham City University, presentava la sua nuova app per social media, Daisie. L’attrice ha ribadito di essere molto fiera del lavoro svolto, preannunciando sorprese: “Sono davvero orgogliosa di quello che abbiamo fatto, ma credo davvero che nessuno sia preparato per ciò che avverrà nella serie. Penso che sarà molto inaspettato.”

Dopo aver interpretato l’agguerrita Arya per ben otto stagioni, la giovane attrice britannica sa benissimo che potrebbe essere associata alla spietata vendicatrice di casa Stark per il resto della sua carriera; contrariamente a quanto si potrebbe supporre, questa prospettiva non le crea alcun disagio. “In termini di ciò che voglio fare, credo di essere in pace con l’idea di essere riconosciuta come Arya per sempre.”

“Non provo rabbia verso questa serie, che è la cosa migliore che io abbia mai fatto”, ha continuato Williams. “Ha cambiato le regole del gioco per la televisione ed è diversa da qualsiasi cosa che abbiamo visto prima, ha raggiunto un pubblico che questo tipo di prodotti non aveva mai raggiunto prima. Non sono arrabbiata, dato che si tratta di una serie grandiosa.”

L’attrice ha proseguito parlando di Arya. “È stata un personaggio iconico”, ha continuato Williams. “Non c’erano ragazze scritte così, ma da allora ci sono stati personaggi giovanili scritti in quel modo, ma… ora quando leggo le sceneggiature mi rendo conto di quanto fosse speciale. Spero di fare altre cose, ma spero di non fare mai più nulla di simile ad Arya, perché giocava in un campionato tutto suo.”

Questo ci sembra un modo abbastanza salutare per Williams di affrontare la sua carriera post-Game of Thrones. L’ultima stagione della serie HBO debutterà il prossimo 14 aprile.

Fonte: Winteriscoming

Consigliati dalla redazione