Il mondo nuovo (Brave New World), il romanzo scritto da Aldous Huxley, diventerà una serie tv prodotta per USA Network, dopo essere stata sviluppata per Syfy nel 2015.
David Wiener avrà il ruolo di showrunner e produttore esecutivo del progetto, in collaborazione con Grant Morrison, Brian Taylor, Darryl Frank e Justin Falvey di Amblin Television.

Il primo episodio sarà diretto da Owen Harris.

La storia raccontata tra le pagine è ambientata in una società utopica in cui sono state raggiunte pace ed equilibrio rendendo illegali la monogamia, la privacy, i soldi, la famiglia e persino la storia. Bernard Marx e Lenina Crowne, abitanti di Londra Centrale, hanno conosciuto solo un rigido ordine sociale, una società farmaceutica chiamata Soma e una cultura all’insegna della gratificazione immediata e del sesso onnipresente. I due, curiosi all’idea di esplorare la vita oltre ai limiti della propria società, intraprendono un viaggio che li porterà a essere coinvolti in una violenta ribellione, venendo salvati da John il selvaggio. L’arrivo del personaggio nel Nuovo Mondo minaccia l’armonia utopica, lasciando Bernard e Lenina alle prese con le ripercussioni.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Variety

Consigliati dalla redazione